Ventiseimila firme per un’onorificenza al carabiniere eroe che salvò i ragazzi del bus sequestrato. Una vera e propria sollevazione popolare per assegnare a Simone Zerbilli, militare in forza alla caserma di Segrate, l’Ape d’oro, benemerenza cittadina.

Tutti con il carabiniere eroe

Lo scorso 20 marzo un bus con a bordo 51 studenti di una scuola di Crema era stato sequestrato e dato alle fiamme dall’autista, Osseynou Sy, 47 anni. A un certo punto l’uomo, che avrebbe dovuto condurre la scolaresca in palestra, aveva gridato “Andiamo a Linate, da qui non scende più nessuno”. Aveva poi dirottato l’autobus e gli aveva dato fuoco una volta giunto sulla Paullese, tra Peschiera Borromeo e San Donato Milanese. Sy aveva sequestrato i cellulari ai ragazzi, ma un paio di loro erano riusciti a nascondere il proprio e a chiamare i soccorsi. E qui è intervenuta la pattuglia di Segrate.

QUI LA VICENDA:

Autobus sequestrato sulla Paullese, paura per 51 studenti

Chi è il sequestratore del bus

L’audio shock del sequestratore

Il racconto di Ramy, il ragazzino eroe che ha chiamato i carabinieri

Il video dell’autista che riempie le taniche di benzina

L’autista non si pente. “Accolto” in cella con uova e arance

Leggi anche:  Traffico internazionale di droga, 15 arresti nella Bassa VIDEO FOTO

La polemica sullo Ius soli per i due ragazzini eroi

I ragazzi del bus premiati in Consiglio regionale

La scolaresca del bus sequestrato ospite di Fedez al Forum

La richiesta

La petizione parte da Paola Malcangio, ex dirigente del Comune di Segrate e oggi consigliere comunale a Cernusco sul Naviglio, che l’ha promossa sulla piattaforma change.org. Di seguito il testo . Le firme raccolte sono già quasi 26mila e l’obiettivo è raggiungere quota 35mila.

 

 Simone Zerbilli, l’appuntato scelto della Stazione dei Carabinieri di Segrate in provincia di Milano, è l’eroe che ha salvato i 51 bambini tenuti in ostaggio su un autobus da un terrorista il 20 marzo scorso. Sicuramente Zerbilli riceverà attestati e premi a livello nazionale ma il primo riconoscimento deve partire dalla Città in cui presta servizio. Al sindaco di Segrate, Paolo Micheli, chiediamo che a Simone Zerbilli venga conferita la benemerenza civica dell’Ape d’Oro per l’azione eroica che ha salvato 51 vite umane dando lustro alla Città di Segrate e all’Italia intera.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI