Zingonia, a spasso con una katana. Raffica di denunce per droga in piazza Affari a Zingonia.

Blitz a Zingonia

Dopo l’incontro con gli amministratori locali del colonnello provinciale dei carabinieri Paolo Storoni, si sono intensificati i controlli del territorio da parte del personale della Tenenza di Zingonia. I militari, coadiuvati dai colleghi delle Locali di Verdellino, Ciserano, Boltiere e Osio e con l’utilizzo della Stazione Mobile, hanno fermato eseguito nei giorni scorsi ben dieci operazioni.

Katana e coltello

Tra i molti fermati di questi giorni spicca un presunto spacciatore che aveva con sé ben quindici grammi di cocaina, e trentacinque grammi di hashish. Nella stessa zona i carabinieri hanno inoltre trovato nientemeno che una katana e un coltello.

Droga, minacce e furti

Complessivamente il blitz ha portato a tre arresti per droga, a quattro denunce per minaccia aggravata, resistenza e lesioni a Pubblico ufficiale, e ricettazione (uno scooter è risultato di provenienza furtiva). Tre persone sono state denunciate per guida in stato di ebbrezza e guida senza patente, una è stata invece segnalata alla Prefettura per uso di stupefacenti. Un uomo in particolare è stato denunciato per aver minacciato con un coltello un commerciante di Boltiere.

Leggi anche:  Un neonazista si era candidato consigliere a Trezzo sull'Adda

TORNA ALLA HOME