Dalle prime luci dell’alba circa 50 carabinieri, con l’ausilio delle unità cinofile antidroga, per la ricerca di armi e di ordine pubblico, sono impegnati nel “bonificare” gli ultimi due condomini rimasti agibili nell’area  di Zingonia. Ancora “sotto assedio” l’Anna 1 e l’Athena 3 anche con il controllo dall’alto di un elicottero. Controlli e perquisizioni anche alle 4 “Torri” di Verdellino  e in Piazza Affari. L’operazione è stata denominata Zingonia Libera.

Zingonia libera

Dopo le precedenti operazioni “ad alto impatto”  terminate ogni volta con arresti, denunce, rintraccio ed espulsione di stranieri clandestini, ma anche importanti recuperi di droga, in queste ore è scattata un’altra operazione di “bonifica” degli ultimi due condomini rimasti agibili nei complessi  “Anna” e “Athena”, con all’interno gli ultimi nuclei familiari in corso di ricollocamento da parte dell’Aler di Bergamo in altri alloggi della provincia, oltre che alcuni occupanti abusivi di origine straniera. L’obiettivo da parte dei carabinieri, oltre al recupero di sostanze stupefacenti o di armi nascoste  negli appartamenti abbandonati utilizzati tuttora, in parte, come “deposito” della droga o “dormitori per abusivi”, anche il rintraccio di extracomunitari clandestini sul territorio nazionale da espellere o comunque contrastare il noto fenomeno delle occupazioni abusive, in attesa dell’imminente abbattimento dei sei palazzoni “Anna” e “Athena” programmato per il febbraio 2019.

Condomini al setaccio

I condomini “Anna 1” e “Athena 3”, gli ultimi appunto attualmente occupati dagli ultimi pochi inquilini rimasti, verranno ancora una volta setacciati da cima in fondo anche con l’ausilio di unità cinofile di Orio al Serio specializzate per la ricerca di sostanze stupefacenti, di armi e per le operazioni di ordine pubblico (ben 5 i cani specializzati impiegati). Un elicottero del 2^ NEC di Orio al Serio, inoltre, munito di telecamera termica, monitorerà le attività dall’alto. L’intera zona è stata completamente cinturata dai militari dell’Arma dei Carabinieri in assetto operativo in un intervento c.d. “ad alto impatto”. Sul posto anche personale della Polizia Locale di Ciserano per le necessarie attività di supporto alla viabilità e alle relative attività di polizia amministrativa. Questa volta i controlli e le perquisizioni si sono spinti anche in alcuni appartamenti delle 4 “Torri” di Verdellino (BG) e in Piazza Affari.

Trovati 4 chili di droga

Dopo meno di un’ora dall’inizio del blitz è già arrivato il primo risultato operativo. Al settimo piano della torre Athena 3 sono stati trovati 4 chili di droga, prontamente recuperati e sequestrati dai carabinieri.

Leggi anche:  La moschea di Zingonia si sposta di pochi metri

QUI I RISULTATI DELL’OPERAZIONE E LA VIDEO INTERVISTA AL CAPITANO PAPASODARO E AL SINDACO BAGINI

Le notizie più lette di oggi

Incidente alla rotonda sulla Rivolta, due persone coinvolte

Blitz a Zingonia, droga e clandestini. L’intervista al capitano e al sindaco

Tragedia a Capriate, giovane trovato morto

Scontro al Pip, Maserati finisce contro un trattore

TORNA ALLA HOME