Un ragazzo è stato trovato morto alle Torri di Zingonia questo pomeriggio, domenica 10 febbraio. Il cadavere è stato trovato al quarto piano della torre Athena 1.

Trovato il corpo di un giovane

La notizia è di poco più di un’ora fa. All’interno della torre Athena 1, al quarto piano, è stato trovato il corpo senza vita di un giovane, che vi si era forse rifugiato per la notte. Si cerca inoltre di capire come abbia fatto il giovane ad accedere all’edificio, che attualmente è privo di scale.

Cause naturali?

Ancora ignote le cause del decesso, anche se dalle prime informazioni pare essersi trattato di cause naturali. Proprio in questo momento i soccorritori stanno recuperando il corpo con l’aiuto dei Vigili del Fuoco.

Autorità sul posto


Di fronte ad Athena 1, al momento, sono giunti i carabinieri e i soccorsi del 118, coadiuvati da una camionetta dei Vigili del Fuoco, che stanno aiutando i soccorritori a recuperare il corpo del giovane.

Leggi anche:  Incendio a Zingonia, un intossicato

AGGIORNAMENTO: identificato il giovane, si chiamava Nabil

E’ stato identificato l’uomo trovato senza vita poco dopo le 13 di oggi pomeriggio al quarto piano della torre Athena 1: si chiamava Nabil e aveva 30 anni. Partito dal Marocco 17 anni fa, ha vissuto prima a Londra dove aveva moglie e un negozio. Successivamente è arrivato in Italia. Secondo le testimonianze di alcuni amici, era stato con loro fino alle 3 di questa notte, dopo di che era andato a coricarsi. E’ stato ritrovato attorno alle 13. I suoi conoscenti hanno informato le autorità: a quanto pare l’uomo aveva dei problemi cardiaci e aveva anche subito diverse operazioni alla testa.

TORNA ALLA HOME.