Cassano in festa per il centenario della nascita di Valentino Mazzola. Nella serata al Teca presentato il francobollo e l’annullo filatelico dedicato al grande calciatore, bandiera del Grande Torino, morto nella tragedia di Superga.

La festa per il centenario della nascita di Valentino Mazzola

Teca gremito di giocatori con la tuta color granata e con cucita sul petto l’immagine di una delle bandiere del Grande Torino: Valentino Mazzola. Nato a Cassano il 26 gennaio del 1919 è stato celebrato nella sua città natale nel giorno del centesimo anniversario della sua nascita, con una grande festa dove è stato presentato il francobollo e l’annullo filatelico in suo onore.

Tanti personaggi per una grande serata di sport

La serata è stata aperta dal filmato del triangolare di calcio fra piccoli giocatori dell’Inter, del Venezia e del Torino, che si è svolto nel capoluogo torinese in suo onore, alla presenza del figlio del campione cassanese, Sandro Mazzola,  del sindaco Roberto Maviglia (rientrato poi in tempo a Cassano per partecipare alla serata)e del presidente del Torino Urbano Cairo. Sul palco del Teca, invece, oltre al primo cittadino c’era il suo vice Vittorio Caglio, Giovanna Pepitone, dirigente di Poste Italiane, e i dirigenti del Valentino Mazzola, il presidente Sergio Biondini,  la presidentessa onoraria Stella Mazzola e Marco Parenti.

Leggi anche:  Cena rinascimentale nel segno di Leonardo da Vinci FOTO

Il francobollo

Il francobollo ritrae il grande campione con la maglia del Torino a mezzo busto. Di fianco è raffigurato un toro rampante, simbolo della squadra di calcio piemontese. Il fracobollo vale un euro e 20 centesimi e può essere utilizzato per la corrispondenza nazionale. Ne sono state pubblicate soltanto 2 milioni e 500 mila copie. Oltre al francobollo è stato preparato anche un annullo filatelico. Ovvero un timbro che lascia una traccia indelebile apposta su un francobollo o cartolina postale preaffrancata per impedirne il riutilizzo, che in questo caso ha un valore simbolico, perché raffigura il volto del calciatore e la data di nascita. Chi volesse far annullare una cartolina può recarsi all’Ufficio postale cittadino entro 60 giorni dal 26 gennaio 2019.

Le medaglie per i membri dei Torino club

A fine serata sono state consegnate le medaglie commemorative fatte preparare dalla Valentino Mazzola ai membri dei vari Torino club, sparsi in tutta Italia presenti sabato sera al Teca per rendere omaggio a un indimenticato campione del Grande Torino.

 

Clicca qui per tornare alla home page e leggere altre notizie del giorno