Oggi, giovedì, dalle 8.30 sono iniziate le prime gare dei Campionati italiani di pattinaggio a rotelle. Ieri sera, mercoledì, si è svolta la cerimonia ufficiale.

Pattinaggio a rotelle tricolore

La cerimonia si è aperta con le note della banda di Vignate all’interno del pattinodromo addobbato coi colori del tricolore. Dopo i saluti delle autorità federali e cittadine la banda ha suonato l’inno di Mameli. Nel frattempo i ragazzi dello Skating club Cassano d’Adda, la società organizzatrice, hanno eseguito l’alza bandiera.

Cassano capitale del pattinaggio a rotelle

“Ringrazio tutti i volontari e lo staff organizzativo – ha dichiarato il sindaco Roberto Maviglia, presente all’inaugurazione insieme al vice Vittorio Caglio, all’assessore allo Sport Arianna Moreschi, a Simona Merisi, collega dell’Urbanistica e al presidente del Consiglio comunale Luigi Cerrato – In bocca al lupo a tutti gli atleti e che vincano i migliori”. L’assessore Moreschi ha, invece promesso di riportare a Cassano anche i mondiali.

La consegna delle targhe ricordo

A fare da anfitrione Roberto Villa, presidente dello Skating club Cassano, che, insieme ai vertici federali ha consegnato una serie di targhe a ricordo dell’evento. Tutto lo staff dello skating club si è diviso i compiti per fornire assistenza, servire in cucina, ai tavoli e dietro al bancone del bar del punto ristoro del Centro sportivo. Nel parcheggio, invece, sorvegliato dalla Polizia Locale c’erano decine di auto e tantissimi camper.

Leggi anche:  Padre Nostro cambiato: le reazioni a Cassano VIDEO

Le esibizioni

La cerimonia si è conclusa con le esibizioni di freestyle eseguiti dagli atleti della nazionale italiana. Hanno eseguito una serie di esercizi nelle specialità speed slalom, style slalom, e high jump. Ovvero, hanno danzato coi pattini in linea attorno ai paletti a velocità smodata e hanno eseguito una serie di salti, superando in altezza anche una fila di dirigenti in piedi. Insieme a loro c’era la squadra di pattinaggio artistico della Corona Ferrea di Biassono

 

 

Clicca qui per tornare alla homepage e leggere le altre notizie del giorno