Otto appuntamenti invece di quattro, “Musicastelle Outdoor”, la rassegna musicale estiva di concerti all’aperto, in location spettacolari e peculiari della Valle d’Aosta, torna e lo fa con il botto.

Musicastelle Outdoor in Valle d’Aosta

Si parte già sul finire di giugno, il 22, ad estate appena iniziata, quando a Brusson suonerà Luca Barbarossa – che raggiunge quest’anno i 38 anni di carriera discografica. Il giorno dopo, domenica 23 giugno, sempre a Brusson, toccherà invece al cantautore e bassista romano, reduce dalla sua ultima fatica discografica “La leggenda di Cristalda e Pizzomunno” Max Gazzè.

Festival internazionale, sale l’attesa

La settimana seguente, venerdì 29 giugno, uno dei “decani” della musica italiana si esibirà in una delle cornici più particolari della Valle. A Chamois, infatti, sarà sul palco Eugenio Finardi. Nella stessa location il giorno dopo – domenica 30 – il protagonista sarà invece Simone Cristicchi.

Valsavarenche diventerà invece “livornese” per due giorni, quando si esibiranno Nada il 6 luglio, ed il cantautore Enrico Nigiotti il 7. Chiusura a Pila, il 13 e 14 luglio, con Malika Ayane ed i BowLand, protagonisti assoluti dell’edizione 2018 di X Factor.

Leggi anche:  Leonardo e l'Adda, a Canonica un finanziamento di 400mila euro

Festival internazionale, qui il sito ufficiale