Una “super-ProLoco”  per rilanciare il turismo nella pianura bergamasca. Sognando, magari, i fasti della vicina Monte Isola eletta tra le Best European destination.

Una super ProLoco della pianura: incontro a Brignano

Si è tenuta questo pomeriggio a Palazzo Visconti, a Brignano, la prima seduta del tavolo di lavoro sovra territoriale per l’organizzazione della promozione turistica della pianura bergamasca nei prossimi mesi e anni.
L’incontro era organizzato dalla Provincia e a fare gli onori di casa c’era, insieme alla sindaca Beatrice Bolandrini, il fratello consigliere provinciale Claudio, delegato per il Turismo.

Focus della giornata, fare il punto sull’idea di organizzare un’ associazione sovra territoriale che faccia da raccordo tra le diverse realtà comunali che si occupano di promozione turistica in tutta la Bergamasca. Una super-ProLoco, insomma, che faccia da ponte tra le iniziative di gruppi quali Pianura da scoprire, Pro Loco, Iat, Civiltà contadina di Pagazzano e tante altre, presenti con i loro rappresentanti al tavolo insieme anche ai sindaci di Cologno, Pumenengo e Pagazzano Chiara Drago, Mauro Barelli e Raffaele Moriggi, e all’assessore alla Cultura di Treviglio Beppe Pezzoni. Dopo l’incontro di oggi sono convocati dei tavoli ristretti, per dar vita al percorso di fondazione della futura super-ProLoco.

Leggi anche:  Finisce nel fosso con l'auto, ferito un 60enne

TORNA ALLA HOME