Si è classificata seconda alle Olimpiadi nazionali di lingue e civiltà classiche, Cecilia De Bernardi. Studentessa al quinto anno del liceo classico “Don Bosco”, Cecilia è stata premiata venerdì al Collegio Borromeo di Pavia.

Le Olimpiadi di lingue classiche

Si è conclusa venerdì 11 maggio la settima edizione delle Olimpiadi nazionali di lingue e civiltà classiche. In corsa per la conquista del titolo sono stati 151 tra ragazzi e ragazze da tutta Italia, provenienti da licei classici e scientifici.
Nella fase finale gli studenti hanno affrontato la prova per il podio dopo essere stati selezionati attraverso le gare regionali e i Certamina accreditato dal Ministero dell’Istruzione.

Il secondo posto di Cecilia

Cecilia De Bernardi, studentessa al quinto anno del Liceo Classico “Don Bosco” dei Salesiani di Treviglio, ha guadagnato il secondo gradino del podio nella competizione riservata alla lingua greca. Entusiasta la ragazza, che venerdì ha ritirato il proprio premio all’interno del Collegio Borromeo di Pavia.
Quella trevigliese è inoltre l’unica scuola lombarda sul podio.

Leggi anche:  Messaggio antisemita dell’hotel a turisti israeliani “colpevoli” di una brutta recensione

 

 

Olimpiadi lingue classiche Cecilia De Bernardi
Cecilia De Bernardi e il professor Franco Montanari, grecista di fama internazionale, docente di Letteratura greca dell’Università di Genova, autore del dizionario di greco antico GI.

Il podio completo

Vincitore della competizione per la sezione di lingua greca è stato Lorenzo Gargelli, del liceo classico “Virgilio” di Empoli. Seconda appunto la trevigliese Cecilia De Bernardi del liceo classico “Don Bosco”, e terzo classificato Tommaso Brusasca, dell’Istituto “Cesare Balbo” di Casale Monferrato.