Tutto pronto per rivivere i fasti di un tempo nel borgo medievale di Malpaga, dimora del temuto capitano di ventura, Bartolomeo Colleoni.

Palio di Malpaga, la rievocazione storica

Sabato e domenica appuntamento con la rievocazione dei fasti di un tempo, un viaggio nel 1400 tra giochi e danze, visitare parti del borgo mai accessibili, godere del mercato medievale e scoprire la vita di un borgo del XV secolo scoprendone gli usi, le abitudini ed i costumi.

Giostra in acqua

Domenica andrà in scena l’atteso palio “Mundus Aque sia”. Chi sarà il cavaliere più coraggioso? Per chiudere in bellezza ci sarà un banchetto in onore del vincitore con spettacoli itineranti tra le vie del borgo. Ma attenzione… allo scoccar della mezzanotte è nel mondo reale che bisogna tornare.

L’inizio sabato sera

La festa colleonesca inizierà domani, alle 18 con la “Consigna de le Ciave ad lo Maester de Campo” e proseguirà con una dimostrazione della lavorazione della cera e della carta, della lana e delle erbe aromatiche. Giocolieri, sputafuoco, giullari, danze e musiche animeranno le vie del borgo.

Angoli di vita medievale

Domenica pomeriggio sarà possibile scoprire angoli di vita quotidiana quattrocentesca, tra uomini d’armi, il mercato con i mestieri di una volta. Alle 16.30 partirà la sfilata in vestiti d’epoca dal castello, guidata dal Colleoni con a seguito la sua corte. Nella piazza della chiesa la spettacolare giostra in acqua “Mundus Aqua” che vedrà sfidarsi valorosi cavalieri.

Leggi anche:  Eventi al castello di Malpaga, un mese per scoprire la corte del Colleoni

Sagra dei due castelli in festa

La rievocazione storica si inserisce all’interno della 43esima “Sagra dei due castelli in festa”, grazie al lavoro dell’associazione “Asd Calcio Tamburello” e dell’associazione “Malus Pagus”. La festa infatti, continuerà fino al 25 agosto con tanti appuntamenti. Mercoledì 21 agosto, alle 19.30, ritorna la gara podistica “La 10mila del condottiero”. Venerdì e sabato la festa ospiterà le fasi finali di tamburello open delle nazionali giovanili, categoria giovanissimi, la cui finale si svolgerà domenica. Sempre domenica si terrà la gara amatoriale di cilcismo Acsi-Pg, sesto gran premio due castelli in festa.

Religiosità del Colleoni

Durante la festa sarà possibile visitare gratuitamente la mostra dedicata alla religiosità del Colleoni. Essa è frutto della ricerca storica condotta all’interno del progetto “Coglia”. Domenica sarà anche possibile effettuare una visita guidata all’interno della chiesa di Malpaga.

TORNA ALLA HOME