Quattro libri alla scoperta della Media pianura bergamasca. Sono stati presentati, questa mattina a Treviglio, i quattro volumi scritti da Luigi Minuti per dare risalto e promuovere un territorio spesso sconosciuto.

Quattro libri alla scoperta della Media pianura bergamasca

Un auditorium della Bcc gremito di curiosi quello che stamattina a Treviglio ha accolto la presentazione, moderata da Amanzio Vincenzi, dell’ultima opera di Luigi Minuti dedicata al territorio. S’intitola “Media pianura bergamasca. Torri, ville e castelli” scritta, appunto da Minuti, e corredata dalle fotografie di Maurizio Ferrandi. Presente anche l’assessore alla Cultura Beppe Pezzoni e un accompagnamento musicale con violino e flauto traverso. All’opera segue un nuovo lavoro che si occuperà principalmente della flora e della fauna del territorio.

Media pianura bergamasca

Treviglio al centro

Media pianura bergamasca

Ma cos’è la Media pianura bergamasca? I volumi hanno introdotto per la prima volta questo nuovo concetto individuando l’area tra l’Adda, l’Oglio e il Lambro. Una zona su cui non è mai stata sviluppata una vera sinergia e che trova nel suo centro proprio la città di Treviglio. I volumi offrono la visione di una continuità storica attraverso la presentazione di monumenti e palazzi spesso poco conosciuti. Non mancano aneddoti su personaggi famosi. Un racconto per conoscere e tramandare la ricchezza del nostro territorio.

Leggi anche:  Dal cantiere per la tangenziale Est affiorano altre due tombe