La Giunta ha dato l’ok all’avvio delle valutazioni tecniche per l’insediamento commerciale nell’area dell’ex Consorzio Agrario.

Un nuovo supermercato in paese

La notizia è stata pubblicata sulla pagina Facebook del Comune.
“Il progetto presentato, oltre ad ampliare l’offerta dei servizi commerciali al cittadino, darà la possibilità di procedere a investimenti volti a migliorare le infrastrutture viabilistiche comunali – si legge – L’attesa sistemazione di viale Europa prevede il collegamento ai sottoservizi, la dotazione di nuovi parcheggi e una pista ciclo-pedonale lungo l’ex-provinciale. L’intervento complessivo ci permetterà di fare un passo in avanti verso lo sviluppo di una mobilità sostenibile”.

“Una media struttura alimentare”

Il sindaco Maria Luise Polig ha confermato l’interessamento di un costruttore che ha rilevato lo stabile abbandonato da un decennio dal Consorzio Agrario.

“Nascerà una media struttura commerciale, massimo 1500 metri quadrati, di tipo alimentare – ha spiegato – In quella zona dovevano nascere negozi di vicinato ma  causa della crisi non si è mai insediato nulla”.

Leggi anche:  Nutria in centro, catturata dalla Polizia locale

Bene o male per i negozianti del paese?

“Credo che avrebbero avuto più concorrenza con altri negozi non con un market alimentare – ha continuato la prima cittadina – Inoltre rispetto ad altri centri di dimensioni simili, vedi Rivolta e Castelleone, Pandino ha meno offerta: ci sono solo il Famila e l’Md, ma è piccolo. Ci saranno nuovi parcheggi e un  collegamento con il “Parco Stella” sul retro. Il progetto passerà in Aula a breve. Calcolando i tempi tecnici necessari, i lavori dovrebbero partire in primavera”.

Leggi di più su Cremascoweek in edicola venerdì.

TORNA ALLA HOME