Alla sede Marazzi dell’istituto “Sraffa” gli studenti tinteggiano le aule. E per loro arrivano i complimenti di docenti e assessore all’Istruzione.

Gli studenti tinteggiano le aule

I locali scolastici necessitano di interventi, ma non sempre le istituzioni che ne hanno la competenza riescono a soddisfare le richieste degli studenti. E allora,  alla sede associata Marazzi dello “Sraffa” alcuni di loro hanno pensato bene di fare da sé e, avuto il parere favorevole da parte della dirigenza, hanno
proceduto, ricevendo stamane i complimenti della dirigente Roberta Di Paolantonio, del collaboratore e referente per la sede Gianpietro Bonizzoni e dell’assessore Michele Gennuso.

Classi quinte al lavoro

Protagonisti di questa bella iniziativa sono stati i ragazzi delle classi quinte, che prima hanno stuccato, pulito e preparato le pareti per essere tinteggiate, quindi hanno completato il lavoro, interessandosi anche dei caloriferi presenti nelle aule. Il tutto utilizzando una mattinata dedicata al “monte ore”, il pacchetto riservato ad attività assembleari d’istituto o per seguire iniziative alternative. Al termine del lavoro hanno pensato anche alla pulizia, riconsegnando le aule pronte per l’immediato utilizzo.

 

Leggi anche:  Presidio dei carabinieri nei centri commerciali

Giovani pragmatici

“Gli studenti del Marazzi sono così – riferisce un’insegnante della sede – magari possono avere meno voglia di stare sui libri, ma dimostrano quotidianamente di possedere molto pragmatismo e attaccamento alla loro scuola. Ciò li porta a impegnarsi sporcandosi anche le mani, per risolvere come in questo caso, problemi che diversamente sarebbe complicato superare”.

Domani open day

Domani pomeriggio, dalle 14 alle 17.30, open day alla sede di via Inzoli del “Marazzi” e la sede centrale “Sraffa” in via Piacenza, con la possibilità per gli alunni di terza media e per i loro genitori di visitare le due strutture, i numerosi laboratori (meccanica, moda, cucine, bar) e approfondire la conoscenza della diversificata offerta formativa dell’istituto.

TORNA ALLA HOME