Diciottomila euro per sostenere gli studenti più brillanti, tra i soci e i figli di soci della Bcc  Treviglio.  E un pensiero per ricordare Ivan Arzilli.

Quarantacinque borse di studio

Si è tenuta ieri pomeriggio nell’auditorium di via Carcano la cerimonia di consegna delle 45 borse di studio che, come ogni anno, la principale banca cittadina ha distribuito ad altrettanti ragazzi che sono usciti dalle scuole superiori o si sono laureati nel corso dello scorso anno scolastico. In totale sono stati distribuiti 18mila euro: 300 euro per ciascuno dei quindici neodiplomati premiati, 400 per quindici studenti che hanno ottenuto un diploma universitario (laurea breve) e 500 per 15  laureati magistrali, molti dei quali ieri hanno anche spiegato brevemente l’abstract delle rispettive tesi.

La sicurezza stradale

La consegna è stata preceduta da un convegno sulla sicurezza stradale, per il quale Bcc Treviglio ha invitato l’Aci Bergamo per presentare un progetto di prevenzione delle “stragi del sabato sera” basato su videogiochi di guida, che simulano gli effetti della distrazione da smartphone sui conducenti di auto e moto. Ad alcuni ragazzi volontari è stato inoltre chiesto di indossare un paio di occhiali che simulano la visione in stato di ebbrezza, e di compiere semplici operazioni come seguire una linea sul pavimento. E’ stato poi proiettato un cortometraggio animato realizzato dallo studio di Bruno Bozzetto, sul tema dele morti per incidenti. “Ci sono ancora troppe vite spezzate sulle strade” ha commentato il presidente di Bcc Treviglio Giovanni Grazioli, insieme al presidente di Aci Bergamo Valerio Bettoni.

Due borse per Ivan Arzilli

E’ stata poi l’occasione di consegnare due borse di studio istituite da Bcc Treviglio  in memoria di Ivan Arzilli, consigliere di amministrazione Bcc, insegnante e amico del credito cooperativo trevigliese, prematuramente scomparso quasi due anni fa. Le borse, assegnate con l’aiuto dell’Istituto superiore Oberdan, erano riservate agli studenti iscritti alla scuola in cui Arzilli ha insegnato per anni. Presenti alla consegna la moglie e il figlio del professore.

Domenica prossima l’assemblea

Non è l’unico appuntamento importante per Bcc Treviglio, quello di ieri. Domenica prossima infatti è convocata l’assemblea dei soci, che dovrà deliberare sull’adesione a Iccrea, il nuovo gruppo bancario cooperativo nato in seno alla riforma delle Bcc.  Ne ha parlato il presidente Grazioli in una VIDEO INTERVISTA.