Borse di studio Spirano ha chiesto aiuto alle aziende del territorio per integrare i fondi già stanziati dall’Amministrazione.

Borse di studio Spirano

Il Comune di Spirano ha aperto il bando per l’assegnazione dei premi al merito scolastico per gli studenti di scuola secondaria e laureati. Le borse di studio saranno assegnate agli studenti che nello scorso anno scolastico hanno conseguito la licenza di scuola secondaria di primo grado o che hanno frequentato la scuola secondaria di secondo grado. Previsti premi anche per coloro che si sono laureati con un buon voto. “Attraverso questa iniziativa – ha scritto il sindaco Giovanni Malanchini – il comune intende stimolare gli studenti a proseguire il percorso scolastico e favorire la crescita culturale della comunità”.

L’appello alle aziende

“Riteniamo che le ditte del territorio di Spirano possano essere interessate a condividere con l’Amministrazione il ruolo di stimolo rivolto alle giovani generazioni” ha concluso Malanchini. Le aziende spiranesi sono state dunque invitate a presentare un’offerta economica per integrare i fondi già stanziati dall’Amministrazione. Dopo che saranno pervenute le offerte e sulla base delle domande pervenute saranno individuate le modalità di assegnazione dei premi. Le aziende che avranno contribuito vedranno riconosciuta la loro partecipazione durante la cerimonia ufficiale di consegna delle borse di studio. Le offerte dovranno essere protocollate entro il 12 marzo.

Leggi anche:  La crisi Pozzoli investe Bergamo: circa 40 i lavoratori a rischio