Corsi di formazione inerenti alla sicurezza sul lavoro. È questa la specializzazione di CE Sicurezza, soprattutto nel settore agricolo, delle macchine operatrici e sull’adeguamento alle norme che ne regolano la circolazione, l’utilizzo specialistico, gli aspetti di sicurezza sul lavoro e di regolarità lavorativa.. La realtà in questione mette al centro di tutte le sue attività il servizio al cliente, sia in termini qualitativi nel servizio offerto, quanto in velocità e a costi contenuti. Si tratta di un settore che, per diversi motivi, è stato trascurato nel tempo. Infatti poche strutture ed organizzazioni sono in grado di provvedere autonomamente alla risoluzione ed al soddisfacimento del cliente in base alle proprie esigenze. CE Sicurezza assiste i propri clienti in ogni fase, dalla richiesta con preventivi chiari e semplici e soprattutto in totale autonomia, senza passaggi intermedi a vantaggio del costo dell’operazione che si presenta notevolmente contenuta.

Corsi di formazione, ecco quali sono erogati

Per le sue finalità CE Sicurezza si rivolge sia a società che hanno necessità di formare il proprio personale, sia a clienti privati che hanno bisogno di aggiornare la propria professionalità. I corsi di formazione sono organizzati per addetti all’uso di macchine da lavoro, siano carrelli, gru, trattori, macchine agricole, ponteggi e corsi di formazione sulla sicurezza aziendale, prevenzione e protezione. Inoltre i corsi sono svolti nelle sedi di CE Sicurezza ma anche direttamente presso la sede dell’azienda committente o in location prossime alle attività. Attenzione poi ai costi: viste queste caratteristiche è possibile erogare i corsi a prezzi vantaggiosi. Inoltre CE Sicurezza è molto dinamica nel soddisfare le richieste ricevute e predilige l’uso di attrezzature di lavoro in possesso del cliente poiché sono assecondate le reali esigenze dell’operatore.

Corsi di formazione sull’utilizzo di attrezzature di lavoro

La normativa è molto chiara e precisa: il primo conseguimento prevede la frequenza ad una sessione teorica di 4 ore per ciascuna categoria di attrezzatura. Le prove pratiche si suddividono a seconda della tipologia in sessioni da 6 partecipanti con 1 istruttore alla conduzione delle attrezzature, a seconda della tipologia. Il rinnovo dell’abilitazione (detto anche “patentino”) deve essere eseguito entro i 5 anni dalla data del corso precedente e prevede in questo caso la partecipazione alle 4 ore di teoria in aula senza dover ripetere le prove pratiche. Caso particolare è rappresentato dal settore agricoltura: fino al prossimo 31 dicembre 2018 coloro che sono in possesso di esperienza biennale nell’ultimo decennio per la conduzione di trattrici agricole, carrelli elevatori (telescopici o semplici muletti) come anche macchine movimento terra, possono partecipare al solo corso teorico evitando la parte pratica sottoscrivendo l’autocertificazione dei requisiti.

Estate, è il momento delle promozioni

È il momento giusto per approfittare i diversi vantaggi capaci di tutelare la sicurezza. E fino a settembre, sarà attivo il servizio “Fast-Desk”. Questo dà la possibilità per gli addetti stagionali, per manodopera o per i neoassunti, di essere formati a domicilio del cliente, senza costi aggiuntivi. Ecco allora che il corso di formazione generica e specifica costa 80 euro più iva. Fino a dicembre invece per tutti gli appartenenti al settore agricolo c’è il corso dedicato a trattori+telescopici+movimento terra. Questo costa 150 euro, tutto incluso. E per non far scadere i patentini già conseguiti, il rinnovo per ogni categoria di attrezzatura costa solo 50 euro.

Leggi anche:  Crisi Superdì, questo pomeriggio l’incontro in Regione FOTO

CE Sicurezza, nulla è lasciato al caso

Dietro ai corsi di formazione c’è tutto un mondo da scoprire. È il mondo di CE Sicurezza. I controlli, sia per le aziende ma anche per chi tratta seriamente il tema della sicurezza sul lavoro, sono previsti e in questo ambito vi sono anche sanzioni importanti se non vengono rispettate le normative. Innanzitutto CE Sicurezza è Sede Territoriale e Regionale di Associazioni Sindacali Datoriali ed Enti Bilaterali: A.N.CO.R.S., M.I.D.A. e Federsicurezza. Docenti ed istruttori sono abilitati ed iscritti nei registri professionali, dotati di propria polizza assicurativa. Non solo a garanzia del cliente ma anche per coprire eventuali sinistri durante l’esecuzione dei corsi. Ad ogni corso viene redatto un registro che deve essere inviato all’Associazione di riferimento affinché vengano rilasciati gli attestati unitamente alla modulistica.

Ed infine l’attestato

Ogni attestato porta in sé un codice di protocollo verificabile e tracciabile on-line. Questo permette all’utente (o all’ispettore in caso di controllo) di risalire alla veridicità dell’attestato con conseguente verifica della sessione formativa. Insomma, nulla è lasciato al caso.