“Se mio figlio resterà escluso dall’asilo comunale non potrà socializzare con i coetanei, restando perennemente escluso. Lo trovo un po’ discriminante nei nostri confronti”. A dirlo è un padre disperato, Ahmed Labrac, originario del Marocco, ma residente a Brignano da anni.

L’esclusione dall’asilo a Brignano

L’uomo si è lamentato del fatto che suo figlio di tre anni non ha potuto entrare alla scuola materna comunale, a causa dei criteri per la formazione della  graduatoria.

Leggi di più sul Giornale di Treviglio in edicola

TORNA ALLA HOME