Aiutare i ragazzi ad affrontare le piccole difficoltà della vita reale. E’ l’obiettivo dell’iniziativa che ha coinvolto i ragazzi della scuola media Cameroni che lunedì scorso sono stati “ospiti” del supermercato U2 proprio per fare la spesa.

Dalla scuola al supermercato

Una mattina diversa dal solito non solo per i ragazzi, ma anche per i clienti dell’U2 di viale Ortigara a Treviglio che si sono trovati nel mezzo di un po’ di sana ed emozionante confusione. Un gruppo di alunni molto speciali, accompagnati dai rispettivi docenti di sostegno ed assistenti educatrici, della scuole media Cameroni (dell’IC De Amicis) di Treviglio si è recato al supermercato U2 per una attività didattica particolare: fare la spesa. Questa collaborazione tra la scuola e il negozio è nata per
far fronte alle esigenze del Laboratorio “Masterchef” dell’aula Arcobaleno del plesso delle Cameroni. Gli alunni sono stati accompagnati ad acquistare gli ingredienti
necessari per realizzare le ricette di cucina.

Si va a fare la spesa

L’esperienza s’inserisce all’interno di un progetto educativo di vita molto più ampio e articolato, programmato per il raggiungimento delle autonomie di questi alunni
speciali. Ogni alunno ha avuto il compito di cercare tra i vari reparti il proprio ingrediente (assegnato precedentemente a scuola), ha preso il proprio cestino e,
supportato dall’adulto che lo accompagnava, ha acquistato il prodotto. Grande è stata l’accoglienza da parte del direttore e di tutti gli operatori del supermercato a cui sono andati i ringraziamenti della dirigente scolastica Donatella Finardi, delle insegnanti e delle assistenti educatrici.
Un vero successo tanto da far già pensare a una “nuova puntata”.

Leggi anche:  Investiti vicino al cinema a Treviglio, c'è anche un bimbo di due anni SIRENE DI NOTTE

TORNA ALLA HOME