Apprendere i propri diritti attraverso il gioco e il disegno: ecco l’interessante iniziativa dell’asilo barianese.

L’iniziativa

In occasione della giornata Internazionale dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, il polo zero – sei anni  del Luogo Pio Grattaroli di Bariano, ha coinvolto i bambini frequentanti la scuola dell’infanzia e il nido nella realizzazione “dell’albero dei diritti” composto da tante tessere, ognuna raffigurante un diverso diritto.

L’albero dei diritti

L’albero rappresenta il progetto realizzato attraverso un percorso educativo nel quale i bambini sono stati stimolati a conoscere il significato dei diritti ed in particolare di quelli che li riguardano. Tutti i bambini e le bambine hanno partecipato con molto entusiasmo ed hanno espresso le loro idee in merito all’argomento . Ogni bambino ha sottolineato quale diritto ritiene importante, come il diritto a giocare, a poter utilizzare gli strumenti per esprimersi graficamente, ad essere ascoltato e ricevere attenzione.

Il circle time

I loro pensieri sono stati facilmente sviluppati ed esternati grazie al metodo di gruppo “circle time”, utilizzato ogni mattina per dare inizio alla giornata scolastica. Per ulteriori informazioni ed approfondimenti su questo progetto è consultabile il sito della scuola www.scuolainfanziabariano.it.

TORNA ALLA HOME