I nuovi poveri della Bassa sono i giovani e padri o madri separati. La Caritas di Palosco racconta il mutare della società e delle persone che i volontari incontrano durante distribuzione di cibo. Povertà che in questi anni sta lentamente colpendo una nuova fascia di popolazione, giovani e separati italiani, di età compresa tra i 16 e 64 anni. Per venire incontro alle esigenze la diocesi di Brescia ha attivato uno sportello di orientamento al lavoro con sede a Pontoglio, e in un anno tre paloschesi hanno trovato lavoro.

Leggi l’intervista completa su RomanoWeek in edicola

TORNA ALLA HOME