Odissea sul bus per gli studenti della linea Z309. Sono quelli che da Inzago prendono il pullman per arrivare all’istituto Nizzola di Trezzo, passando per Cassano, Groppello e Vaprio.

Odissea sul bus della linea Z309

Per non arrivare ingiustamente in ritardo in classe sono costretti a stiparsi come le sardine affrontando un viaggio che ogni giorno, sia all’andata e sia al ritorno, è un vero e proprio calvario con tanto di svenimenti.
Questa è l’odissea che ormai da diversi anni vivono gli studenti delle superiori che prendono l’autobus della linea Z309 che da Inzago porta all’istituto Jacopo Nizzola di Trezzo, passando per Cassano, Groppello e Vaprio. Una tratta che già alle prime fermate si affolla di studenti pendolari che aspettano lungo le banchine e che poi si riversano su mezzi molto spesso insufficienti a coprirne il numero, tanto che più di una volta qualcuno non è riuscito a salire e così è arrivato a scuola in ritardo, visto che la corsa successiva passa quasi un’ora dopo.

L’articolo completo sul prossimo numero della Gazzetta dell’Adda in edicola da sabato 21 settembre 2019 e nello sfogliabile online.

Leggi anche:  Serata contro la violenza di genere a Cassano d'Adda FOTO

Clicca qui per tornare alla home page e leggere altre notizie del giorno.