La nuova Subaru Forester MY19 resta fedele alla filosofia progettuale della Casa delle Pleiadi. Ossia realizzare vetture capaci di tutto e di andare ovunque in tutta sicurezza. Proprio per garantire gli standard più elevati in quest’ultimo aspetto, tutti gli allestimenti della Forester MY19 comprendono di serie l’EyeSight v3, l’innovativo sistema di assistenza alla guida Subaru che contribuisce a renderla una best-in-class per ciò che concerne la sicurezza.

La nuova Subaru Forester MY19 e l’EyeSight

Lanciato per la prima volta in Giappone nel 2008, l’EyeSight è oggi distribuito a livello globale e le vendite cumulative di veicoli Subaru che ne sono equipaggiati superano i due milioni. Subaru continua a implementare le proprie tecnologie di sicurezza primaria, attiva, passiva e preventiva seguendo il principio dell’all-around safety che sta alla base di un’esperienza di guida caratterizzata da “enjoyment and peace of mind” per tutti i guidatori e i passeggeri. I dati ottenuti da una ricerca condotta da Subaru Europe – riassunti nell’infografica seguente – dimostrano quanto l’EyeSight sia determinante al momento dell’acquisto per i clienti e quanto migliori la loro esperienza di guida.

Attualmente in distribuzione

La nuova Forester MY19 è in distribuzione in questi giorni presso la rete dei dealer Subaru. Sarà disponibile in tre allestimenti: Free, Style e Premium. Tutti sono equipaggiati con il quattro cilindri boxer 2 litri benzina accoppiato alla trasmissione Lineartronic CVT e al Symmetrical All-Wheel Drive. Le altre novità introdotte rispetto al model year precedente, disponibili esclusivamente nell’allestimento Premium, sono i sedili posteriori e il volante riscaldabili e gli interni in pelle nella nuova colorazione brown.

Leggi anche:  Nuova Skoda Superb, svelato il primo bozzetto

Best Car to Buy 2019

Quest’ultima versione del SUV del produttore giapponese ha già ricevuto un prestigioso riconoscimento oltreoceano. Subaru of America ha annunciato che la Forester MY19 è stata
nominata Best Car to Buy 2019 da The Car Connection. Il SUV ha ottenuto il riconoscimento grazie ai migliori punteggi ottenuti per quanto riguarda la sicurezza, l’utilizzo e il valore. The Car Connection ha preferito la Subaru Forester ad altri 9 competitor. I quali erano stati nominati tra i
 modelli nuovi. O che hanno avuto un restyling e che hanno ricevuto il punteggio Massimo nel “TCC Rating system”. Il sistema di punteggio è basato su sicurezza, comfort, utilità, consumi, prestazioni e stile. La Forester è la prima auto capace di ripetersi nei nove anni di vita del premio.