Vernice rossa e scritte minacciose. Brutta sorpresa qusta mattina per i sostenitori di Giacomo Stucchi, candidato sindaco per la Lega a Bergamo. Vandalizzata la sede elettorale nella notte.

Vandalizzata la sede elettorale della Lega

Due giorni fa una molotov era stata lanciata contro la sede della Lega a Roma. Questa notte, probabilmente in previsione della visita del vicepremier Matteo Salvini, ignoti vandali hanno  preso di mira il point elettorale di Giacomo Stucchi, deturpato con vernice rossa.
A condannare duramente l’accaduto il presidente di Regione Lombardia Attilio Fontana e lo stesso Salvini, che ha scritto un post su Facebook a riguardo. “Ecco come hanno ridotto stanotte la sede elettorale della Lega a Bergamo, con tanto di scritta Salvini Muori sul marciapiede. Vigliacchi, violenti, penosi nazisti rossi, spero vi prendano. Più ci attaccate, più ci date forza”.

TORNA ALLA HOME