Caso Brignoli, il sindaco di Romano Sebastian Nicoli finisce alla gogna.

Caso Brignoli, è polemica

La consigliera di maggioranza Chiara Brignoli, madrina di “Pro.G.” è stata assunta da “Pianura da scoprire” e la polemica è servita.

“D’ora in avanti a chi è in cerca di lavoro anziché alle liste di collocamento converrà iscriversi al Pd”. Così la Lega ha criticato duramente l’assunzione della Brignoli nell’associazione di promozione turistica che, va detto, è avvenuta attraverso una regolare selezione.

Nicoli alla gogna

“Il sindaco Sebastian Nicoli dovrebbe spiegare come può essere opportuno che un’associazione di cui il Comune è socio assuma un consigliere comunale – si legge nel comunicato del Carroccio – Magari proprio su consiglio del sindaco stesso”.

Leggi di più sul RomanoWeek in edicola domani, venerdì 20 aprile.