Centro sportivo comunale, a Cavernago arriva il nuovo gestore. Si tratta dell’ l’ASD Obiettivo Sport Gessate dopo che nessuna associazione del paese ha manifestato interesse a partecipare al bando.

Centro sportivo comunale all’ASD di Gessate

L’ASD avrà in gestione il centro per cinque anni e a breve firmerà il contratto che entrerà in vigore dal primo luglio. “L’associazione è molto strutturata – ha detto il sindaco Giuseppe Togni – ad esempio ci sarà un software apposito per le prenotazioni degli spazi. E ciò renderà più trasparenti gli accessi. La società ha presentato un capitolato molto interessante con proposte e iniziative nuove”.

Amministrazione in prima linea

“Il centro sportivo comunale – ha scritto l’Amministrazione in un comunicato – intitolato alla memoria del Maresciallo di PS Luigi D’Andrea è un luogo importante di aggregazione e di crescita.  Vanno contemperate le esigenze di uso dei nostri ragazzi e delle associazioni sportive e la possibilità, in assenza di associazioni che vogliano gestire la struttura, del privato di sostenersi nella gestione degli spazi. Tante Amministrazione si sono trovate senza gestori e con impianti rilevanti chiusi proprio a causa della mancanza di persone interessate. Abbiamo deciso, quindi, di costruire un percorso che fosse coinvolgente, trasparente, efficiente ed efficace”.

Nessuna associazione locale ha partecipato

Il percorso ha previsto la creazione di due commissioni sport per condividere il bando con le associazioni sportive locali e gli attuali gestori.  “Come previsto dalla norma – continua il comunicato – in prima istanza, la richiesta di gestione del centro sportivo è stata rivolta alle associazioni del paese. Trattandosi di un impegno importante però, nessuna associazione ha manifestato il proprio interesse. In seconda istanza è stato aperto il bando vero e proprio al quale potevano partecipare tutti. Al bando ha partecipato l’ASD Obiettivo Sport Gessate, società specializzata nella gestione dei centri sportivi con un curriculum di rispetto alla quale il centro sportivo è stato assegnato il 22 maggio”.

Leggi anche:  Cavi alta tensione sopra le teste dei cittadini, possibile dismissione?

Spazi gratis agli sportivi locali

“Una notizia importante – conclude il comunicato – che rende onore al lavoro certosino che è stato svolto dal gruppo di maggioranza, che ha presentato un bando appetibile e ben fatto, che ha consentito la continuità del servizio con precise regole, per consentire alle associazioni del paese di utilizzare gratuitamente gli spazi sportivi. Lasciateci infine ringraziare chi in questi anni si è adoperato per rendere efficiente, pulito e decoroso il nostro centro sportivo comunale, Sandro ed Emanuela che non si sono mai risparmiati mettendosi sempre in prima linea nel servizio della nostra comunità”.

TORNA ALLA HOME