Ieri sera nella sala della Rocca di Romano, Stefano Lanzoni ha presentato il suo progetto politico per le elezioni comunali del 2019.

Il progetto di Stefano Lanzoni

Si chiama “Cittadini per Romano” la lista civica presentata da Stefano Lanzoni ieri sera nel corso della conferenza stampa alla Rocca. Ex leghista Lanzoni ha costruito una squadra nella quale spicca il nome di Roberto Cortesi, ex Forza Italia ed ex sindacalista, che nel corso dell’incontro pubblico non ha mancato di attaccare i vertici provinciali e regionali di Forza Italia per la gestione del partito e per le scelte soprattutto nel settore della sanità pubblica.

Il programma

Sicurezza, sanità, infrastrutture ma con un unico punto di forza: il cittadino al centro decisionale. Questo quanto presentato da Lanzoni che ha lanciato l’idea delle commissioni popolari, non politiche ma formate dai cittadini. Altro punto di forza del suo programma, l’ascolto delle esigenze e l’intervento mirato secondo le necessità presentate dalla cittadinanza.

Leggi anche:  La festa di San Lorenzo riscopre la culla della civiltà nella Bassa orientale FOTO

L’attacco alla Lega

Stefano Lanzoni non ha risparmiato gli ex colleghi di partito della Lega. In particolare ha attaccato una parte della sezione romanese.
“Io ideologicamente sono vicino alla Lega, tant’è vero che ho ancora importanti collegamenti ai livelli alti del partito. – ha detto – per quanto riguarda la sezione di Romano, ho la massima stima per il segretario Pierluigi Rossi, che mi avrebbe rivoluto ma ha avuto il veto espresso da alcuni militanti storici di romano, ai quali non va bene che ogni tanto  venga risposto anche un no”.

TORNA ALLA HOME