Sarà presentata ufficialmente il 3 maggio la lista civica “Solidarietà e Progresso per Ciserano”. Un mix di giovani ed esperti che, secondo la candidata Caterina Vitali, è la ricetta vincente per vincere le amministrative di maggio.

Elezioni Ciserano, per solidarietà e progresso riconferme importanti

Diverse le riconferme importanti: come già annunciato, spicca il nome del sindaco uscente Enea Bagini che, giunto alla fine del secondo mandato consecutivo, rivestirà comunque un ruolo importante anche nei prossimi cinque anni . Bagini non è l’unico membro di «Solidarietà e Progresso» che può vantare una grande esperienza: in lista anche Natale Zucchetti, ex primo cittadino e predecessore di Bagini, e Giancarlo Zucchinali, ex assessore. Tra chi può vantare una certa esperienza anche l’attuale assessore alla cultura Gabriele Giudici e la consigliera di opposizione Carla Rossi, che ha deciso di entrare in lista con l’attuale maggioranza dopo 5 anni tra i banchi dell’opposizione.

Gruppo “bipartisan”

Se il nome di una consigliera di opposizione stupisce ma non troppo, visto l’evidente avvicinamento osservato anche negli ultimi consigli comunali, saltano invece decisamente all’occhio, in una lista tendenzialmente di centrosinistra, i nomi di alcuni simpatizzanti della Lega «Non mi interessano le idee politiche delle persone – ha però commentato Vitali – il gruppo Lega non si è schierato e non sostiene nessun candidato. Il gruppo è stato costruito attorno al programma». Diversi anche i volti nuovi presenti nella lista: casalinghe, insegnanti, madri, architetti, studenti e impiegati, tutti già impegnati attivamente nella vita del paese. Quattro gli under 30: Elena Colleoni, Isabella Franco, Gabriele Giudici e Fabrizio Vasconi.

Leggi anche:  Famiglie in difficoltà, un contributo dal Comune per l'acquisto dei farmaci

TORNA ALLA HOME