Ci sono anche Simone Antonioli e Giuseppina Pellini in lizza per le elezioni regionali del prossimo 4 marzo. I due candidati cremaschi appartenenti alla lista Sinistra per la Lombardia per un errore, di cui ci scusiamo, non erano stati inseriti nella pagina dedicata alle elezioni dell’ultimo numero del Cremasco Week.

Simone Antonioli

Simone Antonioli, ha 23 anni e vive a Ricengo. Studente di Scienze dell’educazione all’università di Bergamo è anche volontario di un centro diurno per disabili e anziani. Milita in Rifondazione Comunista e dopo la candidatura alle elezioni comunali di Crema dello scorso anno nella lista “Cambiare si può”, ha accettato la candidatura alle elezioni regionali nella lista Sinistra per la Lombardia, come dice lui stesso “per dare il mio contributo a cambiare la nostra bella regione”.

Giuseppina Pellini

Giuseppina Pellini ha 54 anni e vive a Soncino. E’ un’operatrice socio sanitaria e proprio per questo ha deciso di candidarsi con Sinistra per la Lombardia per dare voce a chi si oppone alla privatizzazione della Sanità per garantire un servizio socio sanitario pubblico. Milita in Rifondazione comunista per la difesa dei diritti, come unica “vera lista di sinistra”.

Leggi anche:  "Ex Foro Boario, rischiamo come a Bologna"