Continua a far discutere il progetto di un distributore di carburanti all’ex Foro Boario. I consiglieri di opposizione Erik Molteni e Cristina Ronchi, dopo quanto successo lunedì a Bologna (un’autocisterna carica di Gpl ha causato un’esplosione sul raccordo autosdtradale), temono per la sicurezza del quartiere. Leggi di più sul Giornale di Treviglio in edicola.

TORNA ALLA HOME