Ieri notte in un summit dei vertici provinciali di Lega, Forza Italia e Fratelli d’Italia è stato deciso che sarà Romualdo Natali il candidato di riferimento per il centro destra di Romano alle elezioni.

Natali sindaco

Con un comunicato congiunto Lega, Forza Italia e Fratelli d’Italia hanno ufficializzato il sostegno al leghista Romualdo Natali come candidato sindaco. “Da più di dieci anni il centro destra a Romano ha sempre lavorato in sinergia e condividendo le soluzioni alle problematiche legate alla città, sia in maggioranza che in minoranza ed ora è pronto a riprendersi il posto che gli spetta – recita il comunicato -Il centro destra romanese, formato dalla Lega, Forza Italia e Fratelli d’Italia, dopo un’attenta valutazione ha condiviso come candidato alla carica di sindaco la figura di Romualdo Natali”.

Che fine ha fatto Rocco Gregis?

Forza Italia aveva presentato un mese fa come candidato sindaco Rocco Gregis che però ora ha ceduto il passo a Romualdo Natali. “La mancata condivisione della coalizione formata da Forza Italia, Lega e Fratelli d’Italia nel sostegno alla candidatura di Rocco Gregis come sindaco, ha fatto venir meno la sua disponibilità – ha detto Piero Bisighini, coordinatore di Forza Italia Romano – Gregis ringrazia tutti i cittadini che glia hanno manifestato stima e supporto in questo periodo”.

Leggi anche:  Elezioni comunali Barbata 2019, Trapattoni vince con il 94%

No al “Polo Civico”

Con la candidatura di Natali tramonta definitivamente l’ipotesi di un’alleanza con il polo civico rappresentato da Luciano Dehò. Le divergenze programmatiche emerse durante i confronti hanno evidenziato una lontananza incolmabile tra i progetti che così alle elezioni si presenteranno come avversari.

TORNA ALLA HOME