Grande accoglienza, oggi 24 agosto, per il Ministro per le Disabilità e la Famiglia, Alessandra Locatelli, che sta proseguendo in queste ore il suo tour nel Cremasco per incontrare alcune delle belle e importanti realtà associative del territorio che offrono il loro prezioso tempo a persone con disabilità.

Gobbato (Lega): “Ministero fondamentale”

Ad annunciare la presenza del Ministro, nei giorni scorsi, era stata l’onorevole della Lega Claudia Gobbato (nata a Rivolta e ora residente ad Agnadello) che è presente a tutti gli incontri al fianco di Locatelli.

“Ringrazio di cuore il Ministro – ha detto la parlamentare – per aver accettato il mio invito a venire nella nostra Provincia ad incontrare alcune delle nostre eccellenze. Sarà un pomeriggio fitto di impegni e di incontri e di questo ringrazio anche le associazioni che si sono subito rese disponibili. Il Ministro Locatelli in poco tempo è riuscita a compiere un grande lavoro, seguendo il percorso tracciato dal suo predecessore Lorenzo Fontana. Un dicastero mai esistito prima e fortemente voluto da Matteo Salvini e dalla Lega a dimostrazione della grande attenzione che abbiamo sempre voluto dedicare a tutti, nessuno escluso. Mi auguro che, laddove si procedesse con la folle idea di istituire un governo non voluto dalla stragrande maggioranza degli italiani, non si decida di commettere il gravissimo errore di abolire il ministero. Se questo avvenisse verrebbe vanificato l’importante lavoro dei Ministri Fontana e Locatelli mettendo in difficoltà tante famiglie e tanti cittadini”.

Il Ministro del Welfare a Rivolta

Il tour è iniziato alle 13.30 con l’incontro programmato a Rivolta per conoscere la realtà di “Camminiamo Insieme Onlus”, associazione di volontariato per la difesa dei diritti dei disabili presieduta da Remo Bravi. Presenti anche il sindaco Fabio Calvi e l’assessore Fiorella Boschetti. Il Ministro ha visitato l’intera struttura, orti compresi, parlando con gli ospiti e con i tantissimi volontari presenti.

“Sono molto colpita – ha detto Locatelli – La struttura è ben curata, aperta, famigliare e nonostante siamo ad agosto vedo presenti moltissimi volontari e a loro va il mio profondo ringraziamento”.

Soddisfazione anche da parte dell’Amministrazione comunale:

“Fa piacere ricevere la visita del Ministro del Welfare – ha commentato Calvi – E’ importante vedere che un Ministro sia interessato a capire “dal basso” quali sono le necessità di queste realtà. E ringrazio anche l’onorevole Gobbato che si è interessata e ha organizzato questo incontro”.

Ringraziamenti a cui ha fatto eco anche Boschetti: “E’ bene che queste realtà vengano conosciute anche al di fuori dei loro confini perché sono preziose e svolgono un compito importantissimo”.

Leggi anche:  Dissesto idrogeologico, mezzo milione per i danni del maltempo in Bergamasca

Le altre tappe

Il tour prosegue con l’incontro con i giocatori dell’AC Crema 1908 non vedenti, squadra campione d’Italia, al Centro sportivo San Luigi di Crema prevista alle 16.

Alle 18, invece, Locatelli sarà a Castelleone con i ragazzi speciali dell’orchestra MagicaMusica e la giornata si chiuderà alle 19 con l’incontro con la scuola di danza per tutti “Ballo anch’io” sempre di Castelleone.

TORNA ALLA HOME