Ada Agnadello il sindaco insultato passa al contrattacco. Nella seduta del 30 luglio scorso il consigliere Mario Uberti gli aveva dato del buffone e ora Giovanni Calderara minaccia querela.

Sindaco insultato

“Buffone, buffone” aveva gridato prima di lasciare l’Aula il consigliere di minoranza Uberti, il 30 luglio scorso. E nell’ultima seduta cnsigliare Calderara ha annunciato una possibile querela.

“Voglio le scuse”

“Molte persone mi hanno consigliato di non soprassedere – ha detto il primo cittadino – Non tanto per me ma per il mio ruolo istituzionale ho quindi deciso che se non arriveranno le scuse presenterò querela”.

Leggi di più su Cremascoweek in edicola.

TORNA ALLA HOME