Dopo Mario Seghezzi un altro assessore si candida sindaco di Martinengo, si spacca la giunta del sindaco Paolo Nozza.

«Voglio una Martinengo più bella , civile e sicura, amministrata per il bene dei cittadini senza nessun interesse personale, nessuna corsa alle poltrone». Luca Taramelli, ex (da poco) assessore della Giunta ha presentato così la sua candidatura a sindaco di Martinengo alle prossime elezioni comunali del 26 maggio.
«Ho accettato la candidatura a sindaco di Martinengo, sottopostami e sostenuta da molti cittadini, fra indipendenti e rappresentanti politici in genere. – ha detto Taramelli – Nel tempo ho maturato la scelta di presentarmi alle prossime elezioni per più ragioni. In primis l’invito, di numerose persone che, anelando ad un cambiamento migliorativo nella gestione della cosa pubblica ed avendo apprezzato il mio lavoro come assessore, mi hanno chiesto direttamente un impegno di più ampia portata». Leggi di più su Romanoweek in edicola.

TORNA ALLA HOME