Piazza Setti potrebbe non aprire per Natale, come promesso. Mangano: “Non dipende da noi. Ma male che vada, sarà tutto pronto a febbraio”.

Cantiere aperto, niente apertura del parcheggio

Lo ha spiegato l’assessore ai Lavori pubblici Basilio Mangano venerdì pomeriggio.  Occasione, la conferenza stampa pre-natalizia della lista Mangano per Treviglio,  del Circolo Nuova Italia e del Movimento sovranista. I lavori in piazza Setti sono  cominciati a marzo di due anni fa e sono ora in fase di ultimazione. I due piani interrati a parcheggio sono infatti praticamente finiti, pare. La piazza sovrastante è invece in corso d’opera: giovedì 14, ha spiegato Mangano, è cominciata anche la pavimentazione. Ma proprio per la presenza di un cantiere, slitterà probabilmente a dopo le feste anche l’apertura del parcheggio.

In ogni caso serve… il miracolo

Una brutta notizia per i commercianti del centro, in particolare, che da tempo sollecitano la riapertura del principale posteggio cittadino. Il quadro più probabile ora è che l’apertura combinata di piazza e parcheggio possa avvenire entro la Madonna delle Lacrime, alla fine di febbraio. Ma, spiega Mangano, non sono esclusi colpi di scena che anticipino almeno l’apertura del silos. In un modo o nell’altro, insomma, si aspetta un Miracolo. Quello del Comune, se riuscirà a convincere gli enti preposti a dare il via libera all’apertura in condizioni di sicurezza. O  l’anniversario del (più celebre) pianto della Madonna, il 28 febbraio.

Leggi anche:  Elezioni 2019 | Bolandrini in campo: "Nessun passo indietro"

Bergamo-Treviglio, tangenziale sud, Treviglio capitale

Nel corso di una lunga intervista, che sarà pubblicata sul Giornale di Treviglio venerdì 22 dicembre, Mangano ha parlato anche di Grandi opere e in particolare della Bergamo-Treviglio e del ruolo di Treviglio nella Bassa e in Lombardia.  Si è parlato anche di Commercio, con Max Vavassori,  imprenditore e membro del Direttivo dell’associazione Commercianti, che ha parlato dei risultati del commercio a Treviglio negli ultimi mesi.