“Non prendiamo lezioni da un francese che quando era Ministro dell’economia ha più volte sforato il patto di stabilità e adesso viene a farci la predica”.  E per ribadire il concetto, l’eurodeputato Angelo Ciocca (Lega) si toglie la scarpa e la usa per “timbrare” il discorso del commissario europeo Pierre Moscovici sulla manovra bocciata.

La manovra bocciata

Una trovata decisamente eclatante quella del parlamentare europeo leghista, che oggi ha chiuso così la conferenza stampa sulla bocciatura della manovra del governo Conte, da parte della Commissione Ue. “A nome degli italiani ho timbrato con la suola della scarpa il discorso dell’eurocrate sulla bocciatura della manovra italiana”.  Il “timbro” di Ciocca, davanti alle telecamere   è presto spiegato.  Serve “rispetto per gli italiani” argomenta l’eurodeputato. “Una suola Made in Italy per chi calpesta i nostri sogni, la nostra economia e le nostre idee”.

TORNA ALLA HOME