Dopo la dèbacle elettorale la Lega di Brignano si dà alla gastronomia. Più precisamente alle conserve: con una marmellata personalizzata, con tanto di fotografia, per ricordare l’esperienza elettorale.

L’idea di Santo Tura

A prepararla è stato il segretario del Carroccio brignanese Santo Tura, da anni in prima fila per il suo partito, la Lega, e per la sua passione… le confettura di frutta, appunto.

Un regalo come ricordo

Terminata la campagna elettorale, il segretario locale lumbard ha pensato di regalare un piccolo pensiero a tutti i membri della lista. In sostanza, Tura ha realizzato dei vasetti di marmellata. Sopra il barattolo di ogni confettura è stata posta la foto dei candidati leghisti alle elezioni di maggio. E così c’è il barattolo di Stefano Biffi, il candidato, di Maria Clelia Sabbadini, attuale consigliere di minoranza, e così via arrivando a completare la squadra.

Leggi di più sul Giornale di Treviglio e Romanoweek in edicola.

TORNA ALLA HOME