A Spirano, la rivista comunale “Spirano Informa – Infospirà” ospita solo notizie istituzionali. Ma per la minoranza “Spirano in Movimento” c’è perplessità sul discrimine di ciò che è istituzionale e ciò che è politica.

Notiziario comunale, critiche dalla minoranza

“Spirano in Movimento” torna sul tema del giornalino comunale. “Come mai in una rivista che si definisce d’informazione comunale non trovano più posto le informazioni di tipo amministrativo che influenzano direttamente le modalità di svolgimento di tutte le attività del paese?” chiede la minoranza.

Spazi ai gruppi consiliari

Il gruppo torna anche a chiedere spazi per far sentire la propria voce. “Perché di fronte alla nostra richiesta di avere un piccolo spazio per rendere pubbliche le nostre idee in ambito amministrativo – prosegue l’opposizione – il sindaco ci dice che non è possibile?”.

Niente politica sul giornalino

Il sindaco Yuri Grasselli riconferma la linea istituzionale. “La linea intrapresa da diversi anni vede l’Amministrazione comunale impegnata a sviluppare una comunicazione istituzionale improntata ai principi generali delle norme vigenti – ha risposto – evitando di caricare la P.A. di oneri che, riguardo interventi che possono avere una natura politica, devono essere sostenuti dai singoli gruppi consiliari o dai movimenti politici di riferimento”.

Leggi anche:  Nuova sede Fratelli d'Italia Treviglio, dopo gli insulti tensioni e contro-manifestazione FOTO

Perplessa la minoranza

Tuttavia per “Spirano in Movimento” c’è perplessità sul discrimine di ciò che è istituzionale e ciò che è politica. “Curioso scoprire che la loro comunicazione sarebbe di natura istituzionale – ha commentato l’opposizione– mentre quella delle minoranze di natura politica. Non si può, o non si vuole, dare voce anche alla minoranza?”.

TORNA ALLA HOME