Scossa politica a Misano a sei mesi dalle elezioni comunali. L’assessore Andrea Degani giovedì ha protocollato le sue dimissioni da consigliere comunale, rimettendo le deleghe a Urbanistica, Servizi cimiteriali e Servizi sportivi affidategli dal sindaco Daisy Pirovano.

Scossa politica a Misano

Un colpo di scena nell’Esecutivo leghista del sindaco Pirovano. Andrea Degani, architetto 34enne, dopo 9 anni come consigliere di maggioranza e assessore ha depositato le sue dimissioni. Formalmente per “motivi personali”, ma a pochi mesi dall’appuntamento con le urne in paese è parso un chiaro segnale politico. Anche perché Degani può essere considerato un leghista “della prima ora” a Misano. Si era candidato come consigliere nel 2009 con il gruppo Lega Nord sostenendo la candidatura a primo cittadino della Pirovano. Entrato in Consiglio in Giunta giovanissimo, è rimasto in Amministrazione per oltre 9 anni senza screzi, apparentemente, con i colleghi di maggioranza.

Leggi di più sul Giornale di Treviglio in edicola.

TORNA ALLA HOME