Domenica mattina, la lista del candidato sindaco uscente Paolo Palladini si è presentata al cospetto della cittadinanza. Alla presentazione di «Prima Vailate» hanno partecipato anche alcuni deputati leghisti.

Deputati in visita

La lista del sindaco Paolo Palladini si è presentata domenica 5 maggio. Il gruppo di maggioranza uscente, sostenuto dalla Lega, ha visto la partecipazione di tanti deputati leghisti: Claudia Gobbato, Marco Zanni, Luca Toccalini e Daniele Belotti. Durante il discorso del sindaco, una ricapitolazione delle opere fatte e le prossime sfide da inseguire.

Tante riqualificazioni

«Il lavoro fino ad ora svolto lo potete vedere con i vostri occhi – ha detto – Dagli impianti di videosorveglianza, alla riqualificazione del centro sportivo, alla messa a norma del plesso scolastico, oltre alla costruzione della nuova mensa che ha consentito di colmare definitivamente le inefficienze dell’edificio della scuola per l’infanzia. Sempre riguardo alla scuola per l’infanzia si è proceduto ad implementare un sistema di raffrescamento dell’aria, ormai ineludibile».

Un nuovo Palio dei Rioni

Il sindaco ha aggiunto che nei prossimi anni vorrebbe riportare a Vailate il «Palio dei Rioni» e annunciato che nei prossimi giorni inizieranno i lavori di ristrutturazione del vecchio asilo Zambelli Ferri, per adibirlo a nuova sede comunale. «L’opera di controllo del territorio ha visto negli ultimi dieci anni il recupero e valorizzazione dei fontanili, l’attivazione di impianti fotovoltaici del nuovo asilo e della palestra di via Roma, la creazione del centro ricreativo estivo, gli orti sociali e un servizio efficiente ed apprezzato costituito dai pasti domiciliari».

Leggi anche:  In arrivo 161 treni: investimento superiore a 1,6 miliardi di euro| Il governatore risponde

Prima Vailate

Al termine del discorso, il sindaco ha presentato i consiglieri che lo accompagneranno nel prossimo mandato, qualora venisse rieletto. La squadra è formata da Caterina Barbati (casalinga, presidente «Avulss»), Mauro Cella (tecnico manutentore), Ivan Colombo (artigiano edile), Armando De Beradinis (pensionato, ex vigile del fuoco), Daniele Fontana (impiegato), Cecilia Leoni (operatrice sociale), Davide Lunghi (operaio), Roberto Felice Rosario Naselli (assistente capo di Polizia di Stato), Marcella Margherita Nicola (ex commerciante), Giovanni Luigi Oriani (geometra), Roberto Sessini (ex responsabile di Polizia locale), Claudia Zanoncelli (casalinga).

TORNA ALLA HOME