L’Assessore regionale allo sport e politiche giovanili Martina Cambiaghi, ha spiegato le ragioni e le caratteristiche del bando Lombardia dei Giovani, dedicato alle iniziative pensate per gli under 35

Un bando dedicato ai giovani

I comuni avranno tempo ancora fino al 31 di ottobre per presentare la loro iniziativa dedicata ai giovani under 35. I progetti presentati dovranno riguardare interventi diretti a: progettare percorsi di cittadinanza attiva, valorizzando il protagonismo civico; promuovere progetti di educazione finanziaria, focalizzandosi sui principi di equità e sostenibilità; sviluppare percorsi di valorizzazione del patrimonio dei territori e di appartenenza a una comunità riconoscendo il proprio ruolo sociale. I progetti vincitori, riceveranno un contributo a fondo perduto, ed il contributo concesso sarà pari al 70% delle spese ammesse nel rispetto delle risorse ripartite fra le 11 Provincie lombarde e la Città Metropolitana di Milano, con quote proporzionali riferite alla popolazione del target di riferimento. Per questa iniziativa Regione Lombardia ha messo in campo un finanziamento di 940mila euro.