“Zingonia è un modello, perché hanno collaborato tutti e nessuno ha avuto paura”. Così Matteo Salvini, intervenuto pochi minuti fa in Prefettura a Bergamo per il Comitato per l’ordine e la sicurezza della provincia di Bergamo. Si parla in particolare di Zingonia e del piano degli abbattimenti delle Torri, che sarà portato avanti “entro la primavera”. “Spero di avere l’onore di dare il primo colpo di piccone” ha detto Salvini.

 

Reati e calo e meno richiedenti asilo

In provincia di Bergamo, spiega il Ministro degli Interni, “i reati sono in calo”. “Abbiamo investito 350mila euro per le telecamere di sorveglianza e arriveranno 65 nuovi agenti di Polizia. La presenza di presunti richiedenti asilo si è ridotta di 750 unità, da 2200 a 1450, con tanti problemi in meno. Grazie ai carabinieri, inoltre, che proprio oggi hanno effettuato un’altra operazione anti-Ndrangheta”.

Arrestati oggi 19 ndranghetisti

Nel dettaglio,l’operazione Papa “è l’ennesimo segnale che questa provincia ha tutti gli anticorpi per reagire” ha detto Salvini in merito alle infiltrazioni della Ndrangheta al nord.

Antidroga: occorre cambiare la legge

“Bisogna cambiare la normativa perché gli spacciatori presi il martedì non tornino a spacciare il mercoledi” ha detto Salvini. “Il problema purtroppo è in aumento e anche l’età media degli assuntori si sta riducendo”.

Zingonia: e dopo? “Lo Stato ci sarà”

“Molti sindaci mi chiedono che lo Stato continui ad esserci anche dopo la demolizione” ha detto Salvini. “Sarà così” ha detto. “Sono orgoglioso di prendere parte a un momento così bello per la comunità bergamasca”.  Nessuna anticipazione su cosa sarà costruito al posto delle Torri: “Sono un autonomista e faccio il Ministro dell’Interno, non voglio togliere oneri e onori ai sindaci e al territorio”.

Leggi anche:  Striscione su Salvini a Firenze, sfottò al ministro dopo il caso Brembate

I tempi: 270 giorni per le demolizioni “a costo zero”

Le prime fasi della demolizione comincerà entro la primavera, ed entro l’anno sarà conclusa. “Spero di avere l’onore di dare il primo colpo di piccone”. Il modello sarà esteso poi anche a una struttura di Porto Recanati, l’Hotel House. “L’operazione di riqualificazione di Zingonia sarà a costo zero: è vero che sono stati investiti milioni, ma con la ripresa delle attività locali e la valorizzazione delle aree dovrebbe portare nuove risorse: contiamo di recuperare tutto in modo che al contribuente non costi nulla” ha aggiunto il Ministro.

Su Atalanta Fiorentina: “Indaga la procura, non do giudizi prima del tempo”

Salvini è intervenuto  a latere anche sul pestaggio dei tifosi atalantini da parte della Polizia, settimana scorsa a Firenze. Senza sbilanciarsi. “Ci sono indagini in corso: attendo fiducioso le risultanze dell’inchiesta in corso: non spetta a me dare giudizi prima del tempo. Mi si insegna che la separazione dei poteri va rispettata, e qualche problemino ce l’ho avuto e ce l’avrò…”. E poi: “Da tifoso, e da ultras, spero che il calcio torni ad essere calcio. Attendo riscontri dalle indagini”. Sui costi della sicurezza legata agli stadi: “Ritengo giusto che i costi siano a carico delle società e non di tutta la comunità, e ci stiamo lavorando” ha concluso.

Il video in diretta su Facebook

TORNA ALLA HOME