Slot machine, si accende la discussione nella Bassa, da Mornico al Serio al caso di Caravaggio.

Slot machine, tra divieti e permessi

A Mornico la questione è stata sollevata dalla Lega Nord a seguito della presentazione dell’Amministrazione del regolamento stilato dai piano d’ambito contro la ludopatia. “Approvate un regolamento contro la ludopatia ma poi date la possibilità nel Pgt di aprire sale slot nelle aree produttive – hanno detto i consiglieri – Decidetevi!”.
A Caravaggio il sindaco Claudio Bolandrini ha invece revocato le deleghe all’assessore Mara Carminati a seguito della sanzione alla figlia, titolare del “Circulì”, per il mancato conseguimento del corso anti ludopatia.

Leggi di più sul Giornale di Treviglio in edicola

TORNA ALLA HOME