Un milione di euro destinati alle associazioni (Onlus e Aps) che sostengono gli oltre 70 distaccamenti di Vigili del Fuoco presenti sul territorio regionale. È quanto stanziato da Regione Lombardia a seguito dell’approvazione di una delibera di Giunta.

Da Regione un aiuto ai Vigili del fuoco volontari

Nel merito interviene il Consigliere segretario dell’Ufficio di Presidenza del Consiglio regionale della Lombardia, Giovanni Malanchini: “I vigili del fuoco che operano sul territorio lombardo svolgono un ruolo di fondamentale importanza: un finanziamento consistente come quello deliberato da Regione Lombardia, che si aggiunge ai circa 2,15 milioni di euro di contributi già stanziati tra il 2017 e il 2019 a sostegno delle attività dei distaccamenti, è la dimostrazione della vicinanza dell’istituzione regionale ai  volontari. Nello specifico – spiega – sarà concesso un contributo del 100% fino a 25mila euro per ogni progetto approvato di interventi strutturali e impiantistici alle caserme dei Volontari dei Vigili del Fuoco. Il bando è riservato esclusivamente alle Organizzazioni non lucrative di utilità sociale (Onlus) e alle associazioni di promozione sociale (Aps), che abbiano tra le finalità statutarie il sostegno a uno o più distaccamenti volontari del Corpo nazionale dei Vigili del Fuoco sul territorio lombardo, sede legale e operativa in Lombardia e siano iscritte all’elenco regionale”.

Leggi anche:  Reddito di cittadinanza sbloccato per gli stranieri, ma la Lega è pronta a dar battaglia

Le domande di partecipazione potranno essere presentate esclusivamente tramite il sistema informativo Bandi online di   Regione Lombardia all’indirizzo www.bandi.servizirl.it, che stabilisce la data di presentazione delle domande di contributo, da parte di Onlus e Aps, a partire dalle 10 del 9 dicembre 2019 fino alle 16 del 15 gennaio 2020.

TORNA ALLA HOME