Sarà presente anche il ministro dell’Interno, Matteo Salvini domani a Bergamo per il Comitato per l’Ordine e la Sicurezza della Provincia di Bergamo. Si parlerà di Zingonia e del piano di abbattimento delle famigerate Torri, che di rinvio in rinvio è slittato alle prossime settimane. Dovrebbe cominciare ad aprile.

Attilio Fontana e Matteo Salvini a Bergamo

Con Matteo Salvini parteciperanno al tavolo della Prefettura, convocato alle 10 nella sede di via Tasso, anche il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, e gli assessori Stefano Bolognini (Politiche sociali, abitative e Disabilità) e Claudia Maria Terzi (Infrastrutture, Trasporti e Mobilità sostenibile).

Zingonia
Le Torri di Zingonia

Droga e carabiniere ferito

Nonostante siano state rese inaccessibili le Torri di Ciserano, il problema degli abusivi non si è tuttavia ancora del tutto risolto e Zingonia resta tra le zone più sensibili in tema di sicurezza e legalità in Provincia di Bergamo. A qualche centinaia di metri, alle Torri di piazza Affari di Verdellino,  ieri sera l’ennesimo intervento dei carabinieri nell’area ha portato all’ennesimo sequestro di droga. Durante un arresto, un militare è rimasto ferito (leggi di più QUI).

Leggi anche:  Striscione su Salvini a Firenze, sfottò al ministro dopo il caso Brembate

TORNA ALLA HOME