Trionfo azzurro nel karate under diciotto. Si tratta dell’esordio in nazionale per  Mirko Parisi, orgoglio cremasco che domenica ha conquistato l’oro nel kata a squadre.

Croazia Open

Si è appena concluso il 19esimo “International Karate Tournament” a Fiume, in Croazia. Mirko Parisi ha esordito ufficialmente con la maglia azzurra e domenica è salito sul tatami con lo spirito giusto, portando a casa un quinto posto nell’individuale e l’oro nella competizione a squadre. Insieme a Matteo Vielmi e Pietro Binotto, Mirko forma il team maschile under 18 che col sostegno e lo sprone dell’allenatore Francesco Maffolini, ha guadagnato il gradino più alto del podio croato.

Mirko Parisi

Mirko ha 17 anni, fa karate dall’età di 8 e da quando ne ha 12 pratica la disciplina a livello agonistico. Abita ad Azzano, frazione di Torlino Vimercati, frequenta il «Marazzi» di Crema e si allena a Pian Camuno, in Valcamonica, tre giorni alla settimana.

La nazionale

Un infortunio subito nel 2018 lo ha tenuto lontano dal giro della nazionale per un po’, ma a febbraio è arrivata la convocazione per il primo seminario dell’anno e da allora, con la forza delle braccia e il sudore della fronte, ha conquistato la fiducia degli osservatori, guadagnandosi un biglietto per gli Open di Croazia, coronamento di un’annata d’oro.

TORNA ALLA HOME