Fine test di precampionato. La «Chromavis Abo» si aggiudica il trofeo «Taverna» dopo il Trofeo Duemme e il torneo internazionale di Carcare.

Tris di trofei

Tris di trofei nel volley offanenghese. A trionfare è la solita «Chromavis Abo», che grazie alle sue atlete continua a tenere alto il nome della squadra, nel Cremasco e non solo. Un quadrangolare di B1 femminile portato a casa con le unghie e con i denti per chiudere al meglio il periodo di precampionato. Il debutto stagionale è previsto sabato prossimo ad Acqui Terme.

Podio affollato

La classifica finale non solo ha visto trionfare «Chromavis Abo» davanti a «Vinilgomma Ospitaletto» e «Iseo Serrature Pisogne». Dei cinque premi individuali messi in palio, più della metà sono andati alle atlete dell’Abo. Veronica Minati è stata eletta migliore giocatrice del torneo. Alice Giampietri è risultata il migliore libero, mentre il Premio speciale in ricordo di Giuseppe Belli se lo è guadagnato Francesca Dalla Rosa.

TORNA ALLA HOME