Colpo Trevigliese nel big-match contro il Sant’Angelo. Ieri sera, mercoledì, nel recupero della quarta giornata di ritorno nel campionato di calcio di Promozione, i biancocelesti hanno espugnato 2-1 lo stadio “Chiesa” del Sant’Angelo Lodigiano. La doppietta di bomber Daniele Rulli permette alla capolista di portare a 4 punti il vantaggio sui lodigiani.

Che colpo Trevigliese! Espugnato Sant’Angelo

La Trevigliese di mister Cristian Redaelli espugna 2-1 il campo del Sant’Angelo Lodigiano nel big match, recupero della quarta di ritorno nel girone E di Promozione. Decisiva una doppietta di bomber Daniele Rulli (salito a 15 reti in stagione) che con un gol per tempo, nei primi minuti delle due frazioni di gioco, ha spianato la strada ai biancocelesti. L’undici lodigiano solo a 5 minuti dalla fine hanno accorciato le distanze con un gol di testa di Odi che ha riaperto le speranze dei mille spettatori di casa. Il forcing finale, però, non ha sortito effetti. Con questa vittoria la Trevigliese, capolista, allunga a 4 punti il vantaggio proprio sulla formazione lodigiana.

Mister Redaelli: “Vittoria meritata”

Soddisfatto a fine partita l’allenatore dei trevigliesi. “Non è stata una bellissima partita, troppi lanci lunghi. Però è stata combattuta e interpretata con il giusto piglio dai miei ragazzi – commenta a caldo Cristian Redaelli – Siamo stati bravi a capitalizzare le occasioni che abbiamo creato. Una vittoria sicuramente importante perché questa partita era attesa ormai da 10 giorni. Adesso ci attendono 10 finali nelle gare che mancano alla fine della stagione, cominciando da domenica a Tribiano”.

Leggi anche:  Auto ribaltata nel sottopasso, due ferite FOTO e VIDEO

Leggi di più sul Giornale di Treviglio in edicola domani.

TORNA ALLA HOME