Cuore Remer, più forte della sfortuna, vince 65-61 una complicatissima gara-2 contro la Tezenis Verona. Ora la serie dei quarti è in parità e si giocheranno due gare, venerdì sera e domenica al Forum di Verona.

Che cuore Remer Treviglio!

Vittoria al cardiopalmo della Remer Treviglio su una Verona che ha cominciato con i ritmi alti e la precisione al tiro vista in gara-1. Treviglio ha fatto fatica a replicare, causa una scarsa vena al tiro e il lungo Jacopo Borra condizionato dal colpo alla mano preso nel primo atto della serie. Si è rivisto in campo capitan Pecchia che sta riprendendo confidenza con il parquet e i biancoblu avrebbero bisogno della sua energia. Il primo tempo si chiude sul +4 Verona (33-37) che nella ripresa però cala nelle percentuali. Treviglio si scuote e piazza un parziale di 23-12, mollando solo nel finale quando la stanchezza si fa sentire in Caroti, Reati e Roberts. Protagonisti del match i due under Ursulo D’Almeida (19 punti e 6 rimbalzi), sui i liberi decisivi del +4 finale, e Mattia Palumbo (14 punti e 5 rimbalzi). Finisce 65-61 e la serie ora è sull’1-1.

Leggi anche:  Basket, la Bcc Treviglio è pronta per la nuova stagione

Il tabellino di gara-2

Remer Treviglio-Tezenis Verona 65-61 (12-21, 21-16, 23-12, 9-12)
Treviglio: Ursulo D’almeida 19 (4/5, 1/2), Mattia Palumbo 14 (2/2, 3/7), Lorenzo Caroti 10 (4/9, 0/6), Davide Reati 9 (1/1, 2/7), Chris Roberts 8 (1/3, 1/6), Mitja Nikolic 3 (0/0, 1/7), Jacopo Borra 2 (1/4, 0/0), Andrea Pecchia (0/2), Edoardo Tiberti, Luca Manenti ne, Andrea Siciliano ne. All. Adriano Vertemati
Tiri liberi: 15/17 – Rimbalzi: 35 (10+25, Reati 7) – Assist: 10 (Borra 3).
Verona: Francesco Candussi 21 (4/6, 3/5), Jazzmarr Ferguson 13 (3/7, 1/4), Mitchell Poletti 11 (1/6, 1/2), Aleksander Vujacic 10 (1/5, 1/6), Giovanni Severini 2 (1/1, 0/2), Iris Ikangi 2 (1/3, 0/3), Andrea Quarisa 2 (1/2, 0/0), Mattia Udom 0 (0/1, 0/0), Francesco Oboe n.e, Omar Dieng n.e, Andrea Amato n.e. All. Luca Dalmonte.
Tiri liberi: 19/25 – Rimbalzi: 33 (8+25, Candussi, Ferguson, Poletti 7) – Assist: 15 ( Vujacic 7).

TORNA ALLA HOME