Il conto alla rovescia è oramai agli sgoccioli: ancora poche ore e si alzerà il sipario sulla 18ª edizione della «Maratonina Città di Treviglio». La competizione di 21,097 chilometri, da sempre abilmente organizzata dall’Atletica Treviglio diretta dal presidente Giovanni Bornaghi, si disputerà domenica 24 febbraio ed è aperta ai tesserati Fidal per le categorie Junior, Promesse, Senior, Senior Master maschile e femminile, Enti di promozione sportiva.

18esima Maratonina Città di Treviglio

I concorrenti dovranno ritrovasi dalle 7.30 di domenica 24 febbraio alla palestra Rossini in via Vespucci 2 (zona nord); la partenza della maratonina verrà data alle 9.30.
Il percorso sarà chiuso al traffico e il tempo massimo per concludere la gara è stato fissato in 2 ore e 15 minuti. Si parte da Treviglio, via Vespucci, in direzione Castel Cerreto, poi si prosegue toccando Pontirolo Nuovo, Fara Gera d’Adda, Badalasco (frazione di Fara), Geromina, per poi tornare in città dove sempre in via Vespucci ci sarà il traguardo. Ogni partecipante riceverà la maglia tecnica Diadora, oltre alla medaglia se taglierà il traguardo. Saranno premiati i primi 5 classificati di ogni categoria nazionale maschile e femminile. Ci saranno inoltre premi per le società, verranno premiate le prime 5 classificate (graduatoria che terrà conto dei 5 migliori tempi ottenuti dagli atleti/atlete della stessa società).

I vincitori del 2018

Sarà come sempre una gran battaglia per atlete e atleti che, incuranti della temperatura non proprio favorevole, si sfideranno all’ultima stilla di sudore. Lo scorso anno trionfo dei keniani con il successo nel maschile di Sammy Kipngetich (nella foto la premiazione) dell’Atletica Saluzzo e nel femminile Clementine Mukandanga (Runner Team 99).