Cambio al vertice del Circolo Sportivo Trevigliese, la principale società calcistica cittadina con 101 anni di storia alle spalle. E’ Fabio Bergamini il nuovo presidente.

Chi è il nuovo presidente della Trevigliese

Martedì il Consiglio direttivo biancoceleste ha nominato Fabio Bergamini, 41 anni, nuovo presidente del sodalizio. Riceve il testimone da Bruno Brulli, 54enne consulente aziendale, che ha guidato la società negli ultimi 11 anni prendendosi cura, in particolare, dello sviluppo del settore giovanile biancoceleste. Brulli non lascia la compagine societaria, ma resterà nel direttivo come consigliere al fianco del neo eletto presidente, del vicepresidente Giuseppe “Pinuccio” Redaelli, e dei consiglieri Enrico Ciocca, Giuseppe Fontana, Giulio Galimberti, Ambrogio Gusmini, Francesco Molteni (Team manager della prima squadra), Federico Perazza e Andrea Rivoltella. Trevigliese “doc”, Fabio Bergamini “esordirà” nelle vesti di nuovo presidente del Circolo Sportivo Trevigliese domenica, quando la formazione allenata da Cristian Redaelli affronterà da capolista del girone E di Promozione allo stadio «Mario Zanconti» i milanesi del Gs Villa.
Nella foto: Enrico Ciocca, Cristian Redaelli, Lorenzo Bergamini
Leggi di più sul Giornale di Treviglio  in edicola da oggi, venerdì 23 novembre